JEvents Calendar

May 2019
S M T W T F S
28 29 30 1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31 1

JEvents Filter

Latest JEvents

No events

Phoca Gallery Tree Module

08/11/2009: Online foto gita in Bovarina e Alpe omonima

Neve fresca polverosa - poca ma buona !

Fausto e Vinz, gli unici due racchettari D.O.C. che hanno osato sfidare le intemperie meteorologiche avverse previste dal Piernado per questa domenica di inizio mese di novembre, sono partiti da Campo Blenio 1216 m, con appena un paio di centimetri di neve polverosa appena caduta qualche ora prima, con l'idea di raggiungere, prima la Capanna Bovarina 1870 m ed in seguito l'Alpe Bovarina 2008 m, effettuando un giro ad anello con rientro via l'Alpe Pradasca 1742 m.

Siccome, secondo le previsioni meteo, i quantitativi di neve fresca attesi erano piuttosco scarsi, (10 cm - 15 cm),  abbiamo intrapreso la gita senza racchette e materiale tecnico vario. Partiti verso le 08:30 del mattino, ed effettuando una sola pausa in zona Ronco di Gualdo 1573 m, siamo giunti in Capanna alle 11:00 in punto, malgrado l'altezza del manto nevoso che sopra i 1600 m superava gia' i 20-25 cm di neve polverosa, e la difficolta' crescente nel battere traccia con i soli scarponi Laughing.  In Capanna abbiamo approfittato dei comodi scaldini elettrici-ventilanti, che in pochi minuti hanno reso piu' che confortevole la permanenza nel locale cucina e che ci ha consentito di pranzare comodamente al caldo.

In seguito, verso le 12:00, abbiamo ripreso il cammino in direzione dell'Alpe Bovarina 2008, e dopo circa 1.2 km di fatiche nel tracciare la via nell'ormai spesso ma fortunatamente polveroso manto nevoso (35-45 cm), che in alcuni punti, a causa dei grandi trasporti di neve ventata, raggiungeva la ragguardevole altezza di circa 80 cm, siamo finalmente giunti a destinazione. Dopo una pausa snack, ci siamo diretti verso la lontana Alpe Pradasca 1742 m, dove, una volta giunti, ne abbiamo approfittatato per fare un'ulteriore pausa, visto le fatiche non indifferenti fatte per aprire la strada privi di racchette da neveCool.

Siamo dunque rientrati chiudendo l'anello della gita a Ronco di Gualdo 1573 m, e proseguendo infine attraverso Orsàira di Dentro, Calcarida e Pianchera, per poi giungere a Campo Blenio 1216 m al parcheggio auto in piazza alle 15:30.

Ottima escursione autunnale/invernale piacevolmenteLaughing allenante!

Grazie Fausto,

Ciao VINZ.